SERVIZIO MINORI E NEONATI,ECCO COME FUNZIONA:

Vogliamo rendere il viaggio con i bambini confortevole, e per supportare cio’ vi promettiamo che:

  • Se stai viaggiando con un bambino inferiore ai 5 anni, verrete imbarcati tra i primi;
  • Potrai trasportare gratuitamente due oggetti che includono un passeggino, carrozzina o seggiolino per auto;
  • Potrai scegliere il posto a sedere in anticipo per assicurarti di essere seduti vicini;
  • Abbiamo pacchetti snack a bordo, con giochi di intrattenimento per i bambini;
  • Sosteniamo l’allattamento materno a bordo e potrai nutrire il bambino in qualsiasi momento

Per aiutarla, ecco come differenziamo neonati e bambini:

  • si definiscono neonati i bambini di età inferiore ai 2 anni mentre quelli oltre i 2 anni sono considerati bambini.
  • i passeggeri di oltre 16 anni sono considerati adulti.Se un adulto viaggia con più di un bambino di età inferiore ai due anni, un bambino deve sedere in braccio all’accompagnatore adulto e gli altri bambini devono occupare posti separati ed essere sistemati su appositi seggiolini per auto o sistemi di protezione CARES (fare riferimento alle linee guida di sopra). easyJet accetterà minori con età uguale o inferiore a 13 anni che viaggiano in gruppi di almeno 10 persone a condizione che vi sia almeno 1 adulto ogni 10 ragazzi. In questo caso, si considera adulto chiunque abbia compiuto almeno 16 anni. N.B. per tutti i bambini la prenotazione deve essere effettuata in base alle restrizioni sulla sicurezza relative al posto che essi, e di conseguenza i loro genitori/tutori, possono occupare sull’aereo.I minori di età inferiore a 16 anni che viaggiano su voli nazionali in Regno Unito, Francia, Spagna e Portogallo non hanno bisogno di identificarsi se accompagnati da un adulto che può garantire l’identità del minore. I minori che viaggiano su voli nazionali in Italia devono essere in possesso di una carta d’identità o di un passaporto.I minori che viaggiano su voli internazionali devono essere in possesso di una carta d’identità valida o di un passaporto e di ogni altro documento necessario. Esistono requisiti tassativi per i documenti richiesti per i minori di determinate nazionalità o in viaggio da/per particolari destinazioni. Consultare il quadro sottostante per ulteriori informazioni.
    Minori aggiunti al passaporto dei genitori/tutori legali – Cittadini dell’UE/SEE (eccetto Regno Unito e Irlanda)
    Dal 26 giugno 2012 i minori devono essere in possesso del proprio passaporto quando viaggiano (una persona per ogni passaporto) in quanto il periodo transitorio di 3 anni che permette di inserire i minori nel passaporto termina. A partire da questa data, l’inserimento di minori nel passaporto dei genitori non è più valido. Il passaporto è valido esclusivamente per il possessore e qualsiasi minore inserito nel documento DEVE essere in possesso del proprio passaporto. Questo non modifica il diritto di viaggiare con una carta di identità dell’UE dove possibile. Si rivolga all’ufficio di rilascio del passaporto per ulteriori dettagli.