Lo sapevi che meno del 2% dei passeggeri che ne hanno diritto chiede un rimborso alle compagnie aeree per ritardi e cancellazioni dei voli? In base al  regolamento comunitario EC 261  ritardi, cancellazioni, imbarchi negati e overbooking danno diritto ad un rimborso che varia in base al tipo di disagio avuto e non dipende dal prezzo pagato per il biglietto.